Master Triennale

Obiettivi formativi

Il Master triennale in consulenza filosofica si propone di formare professionisti in grado di svolgere in modo ottimale il delicato ruolo dell’aiuto nelle situazioni problematiche dell’esistenza. È fondamentale nel percorso del futuro consulente l’acquisizione di nozioni e conoscenze insieme ad una formazione esperienziale e pratica. Ogni consulente diplomato ha quindi dimostrato di aver sviluppato nel corso della formazione triennale della SAFICOF abilità di intervento pratico, capacità di gestione emozionale e consapevolezza delle dinamiche comunicative.

Destinatari

Per accedere al master triennale di formazione è necessario essere in possesso di un diploma di laurea (anche triennale) preferibilmente in filosofia, psicologia, pedagogia o in discipline affini. I titoli di studio saranno valutati individualmente anche in relazione al curriculum ed alle motivazioni presentate.

Struttura del Master

Il corso si sviluppa in 450 ore di formazione in aula; inoltre è previsto un ciclo di 50 ore di incontri individuali (“training individuale”), obbligatori solo per chi desidera conseguire il Diploma di counselor filosofico.

Per accedere al Registro dei counselor di Assocounseling sono previste inoltre 150 ore di tirocinio.

Le lezioni in aula hanno un fondamentale carattere pratico ed esperienziale; hanno frequenza quindicinale e sono della durata di nove ore (generalmente il Sabato, dalle ore 9.00 alle ore 18.00). La sede dei corsi di trova a Lonigo (VI), in Via Martiri delle Foibe, 9.

Il percorso è strutturato in tre moduli annuali di 150 ore ciascuno.

Di seguito le principali tematiche che saranno affrontate :

  • La conoscenza e la cura di sé: attraverso modalità che si servono della pratica filosofica il corsista esplorerà aspetti legati all’ascolto di sé e dell’altro, al dialogo interiore, alla domanda, nella continua ricerca del proprio benessere interiore.
  • La relazione: verranno affrontati attraverso modalità prevalentemente di tipo laboratoriale gli aspetti fondamentali della comunicazione, dell’accoglienza, della costruzione del rapporto con l’altro, dell’empatia.
  • La formazione professionale del counselor filosofico: attraverso interventi prevalentemente di tipo esperienziale ed un tirocinio pratico verranno approfonditi gli ambiti e le modalità di intervento professionale nella relazione di aiuto, nella vita privata, nella scuola, nel lavoro, nei rapporti di coppia e familiari.

Discipline

Teoria e metodologia della pratica filosofica; Filosofia Applicata; Filosofia nelle aziende e nelle organizzazioni; Esercizi filosofici e di senso; Laboratorio di pratiche filosofiche con i gruppi; Teorie e tecniche del counseling; Teorie e tecniche del colloquio; Psicologia generale; Pedagogia clinica; Logoanalisi esistenziale; Lettura testi; Gruppo di dialogo socratico; Pratiche autobiografiche; Supervisione e discussione casi.

Titolo finale

Al termine del terzo anno di corso, dopo un esame finale con discussione della tesi, viene rilasciato, a chi abbia completato, oltre alle ore di aula e agli incontri individuali, anche il tirocinio, il Diploma di counselor filosofico. Tale Diploma consente inoltre l’accesso all’esame per l’iscrizione al Registro dei counselor di Assocounseling (www.assocounseling.it), associazione professionale di categoria ai sensi della Legge 4/2013.

Sbocchi professionali

Il Master offre un ampio panorama di nuove opportunità lavorative, che vanno dall’aiuto in un rapporto duale all’orientamento per singoli o gruppi, alla consulenza per la gestione degli ambienti lavorativi, alla creazione di etiche aziendali.

Interventi rivolti al privato

  1. Consulenza filosofica individuale, di coppia, familiare, di gruppo.
  2. Interventi in ambito socio-educativo.
  3. Sportelli d’ascolto presso scuole e strutture educative.
  4. Consulenza e formazione di educatori, insegnanti, operatori alla relazione d’aiuto.
  5. Laboratori di pratiche filosofiche rivolti a bambini, adolescenti, giovani.
  6. Orientamento scolastico e professionale.
  7. Prevenzione del disagio sociale.

Interventi in ambito socio-sanitario

  1. Sportelli d’ascolto presso aziende socio-sanitarie.
  2. Consulenza e formazione del personale socio-sanitario in merito alla relazione d’aiuto. (consultori, ospedali, cliniche per malattie terminali, ecc.).
  3. Attività di consulenza filosofica rivolta alla terza età.

Interventi in ambito aziendale

  1. Sportelli d’ascolto presso aziende pubbliche e private.
  2. Consulenza e formazione di dirigenti, quadri, funzionari, dipendenti, gruppi di lavoro.
  3. Ricerca del benessere lavorativo.
  4. Gestione delle crisi in ambito professionale (outplacement, pensionamento, riqualificazione, ecc).
  5. Orientamento professionale e selezione del personale.

Interventi in ambito pubblico

  1. Amministrazioni pubbliche locali (conflitti, sportelli al cittadino, formazione personale pubblico).

Modalità d’iscrizione

Si è ammessi alla SAFICOF previo un colloquio preliminare con il direttore della sede di Vicenza, Prof. Mario D’Angelo.

La quota d’iscrizione per ogni anno è di 2.000 euro, pagabile in 10 rate da 200 euro (la quota non comprende il ciclo di incontri individuali).
E’ inoltre previsto il versamento una tantum di una quota di preiscrizione di 120 euro.

Promozioni

Salda la retta in un’unica soluzione anticipata e riceverai uno sconto del 10% sulla stessa (non cumulabile con altre promozioni)
Porta un amico e riceverai uno sconto del 10% (non cumulabile con altre promozioni, ma ripetibile, se porti più amici).
Iscriviti entro il 4 ottobre e riceverai uno sconto del 10% sulla retta del primo anno (non cumulabile con altre promozioni)


Vorrei più informazioni

Close